Aumenta la memoria dell'heap per WildFly

1. Panoramica

In questo breve tutorial, daremo un'occhiata a come aumentare la dimensione della memoria heap per WildFly .

Naturalmente, aumentare la dimensione della memoria può essere utile per gestire un gran numero di applicazioni in esecuzione sul server

2. Utilizzo del file di avvio

In modalità standalone, possiamo aggiornare la configurazione nei file di avvio per aumentare la memoria heap.

Nella home directory di installazione di WildFly, possiamo trovare il file standalone.conf (per sistemi basati su Unix) o standalone.conf.bat (per sistemi Windows) nella cartella bin .

Possiamo semplicemente aprirlo e aggiornare l' opzione -Xmx nella riga seguente (modificare il numero secondo il requisito):

JAVA_OPTS="-Xms64m -Xmx512m ..."

Ciò imposterà la memoria heap durante l'avvio del server.

3. Utilizzo di una variabile d'ambiente

Possiamo anche impostare la dimensione della memoria heap predefinita impostando la variabile d'ambiente JAVA_OPTS , che sovrascriverà il valore nel file di avvio. Possiamo impostare la variabile d'ambiente da un prompt dei comandi / terminale.

Per Windows:

set JAVA_OPTS=-Xms256m -Xmx1024m ...

Per Unix / Linux:

export JAVA_OPTS=-Xms256m -Xmx1024m ...

Una volta impostato, possiamo vedere il risultato nei log durante l'avvio del server WildFly:

JAVA_OPTS already set in environment; overriding default settings with values ...

4. Conclusione

In questo breve tutorial, abbiamo scoperto come modificare la dimensione della memoria heap in WildFly abbastanza facilmente.

Puoi esplorare diversi server popolari disponibili per lo sviluppo Java nel nostro articolo precedente.