Distribuisci l'applicazione su Tomcat Root

1. Panoramica

In questo rapido articolo, discuteremo della distribuzione di un'applicazione Web alla radice di un Tomcat.

2. Nozioni di base sulla distribuzione di Tomcat e terminologia

Innanzitutto, le basi per la distribuzione di un'applicazione su Tomcat possono essere trovate in questa guida: Come distribuire un file WAR su Tomcat.

In poche parole, le applicazioni web sono collocate sotto $ CATALINA_HOME \ webapps , dove $ CATALINA_HOME è la directory di installazione di Tomcat.

Il percorso del contesto si riferisce alla posizione relativa all'indirizzo del server che rappresenta il nome dell'applicazione web.

Per impostazione predefinita, Tomcat lo deriva dal nome del file war distribuito. Quindi, se distribuiamo un file ExampleApp.war , sarà disponibile su // localhost: 8080 / ExampleApp . I. e. il percorso del contesto è / ExampleApp .

Se ora abbiamo bisogno di quell'app disponibile su // localhost: 8080 / , abbiamo alcune opzioni, di cui parleremo nelle sezioni seguenti.

Per una spiegazione più dettagliata del concetto di contesto di Tomcat, dai un'occhiata alla documentazione ufficiale di Tomcat.

3. Distribuzione dell'app come ROOT.war

La prima opzione è molto semplice: dobbiamo solo eliminare la cartella predefinita / ROOT / in $ CATALINA_HOME \ webapps , rinominare il nostro ExampleApp.war in ROOT.war e distribuirlo.

La nostra app sarà ora disponibile su // localhost: 8080 / .

4. Specificare il percorso del contesto in server.xml

La seconda opzione è impostare il percorso di contesto dell'applicazione in server.xml (che si trova in $ CATALINA_HOME \ conf ).

Dobbiamo inserire quanto segue all'interno del file tag per quello:

Nota: la definizione manuale del percorso del contesto ha l'effetto collaterale che l'applicazione viene distribuita due volte per impostazione predefinita : in // localhost: 8080 / ExampleApp / e in // localhost: 8080 / .

Per evitare ciò, dobbiamo impostare autoDeploy = "false" e deployOnStartup = "false" nel etichetta:

Importante: questa opzione non è più consigliata, poiché Tomcat 5: rende le configurazioni di contesto più invasive, poiché il file server.xml non può essere ricaricato senza riavviare Tomcat.

5. Specifica del percorso del contesto in un file XML specifico per l'app

Per evitare questo problema con il server.xml , abbiamo la terza opzione: imposteremo il percorso di contesto in un file XML specifico dell'applicazione.

Pertanto, dobbiamo creare un ROOT.xml in $ CATALINA_HOME \ conf \ Catalina \ localhost con il seguente contenuto:

Due punti non valgono nulla qui.

Innanzitutto, non dobbiamo specificare il percorso in modo esplicito come nell'opzione precedente: Tomcat lo deriva dal nome del nostro ROOT.xml .

E in secondo luogo, poiché stiamo definendo il nostro contesto in un file diverso da server.xml , il nostro docBase deve essere esterno a $ CATALINA_HOME \ webApps .

6. Conclusione

In questo tutorial, abbiamo discusso diverse opzioni su come distribuire un'applicazione Web alla radice di un Tomcat.